In forma e flessibili: come (e perché) migliorare l'-elasticità

Consulta sempre il tuo medico prima di iniziare un programma di attività fisica o di aumentare quella attuale.

È sempre utile chiedere:

  • Quali sono le attività adatte a me?
  • Quanta attività devo svolgere ogni giorno?
  • Quanti giorni a settimana?

È anche importante chiedere al medico qual è il tuo obiettivo di battito cardiaco per determinare l’intensità dell’attività fisica.

Gli esercizi per acquisire elasticità non sono così attraenti come le attività aerobiche o l’aumento della forza. Ma se il tuo obiettivo è migliorare la qualità della tua vita devi valutare di aggiungere esercizi di elasticità alla tua routine quotidiana.

Perché? Essere in grado di muovere gli arti per tutta l’ampiezza del movimento può facilitare lo svolgimento delle attività giornaliere. Ma non è tutto: Fare un po’ di stretching durante la giornata può aiutare a evitare infortuni. I muscoli più elastici sono maggiormente in grado di adattarsi allo stress fisico. Alcuni studi mostrano che gli esercizi di stretching aumentano il flusso sanguigno ai muscoli e possono migliorare la circolazione.

Ecco cosa è necessario sapere per aumentare la tua elasticità.

Di cosa si tratta: Lo stretching.

Qual è la sua funzione: consente di allungare muscoli, tendini e legamenti. Può anche ridurre il rischio di e aiutare a guarire da infortuni.

Quando e come: fai gradualmente fino a 10 minuti di stretching almeno 2 giorni a settimana. Allunga la maggior parte dei muscoli di braccia, gambe e dorso. Tieni la posizione di stretching per 10-30 secondi e ripeti ciascun allungamento per 2-4 volte (con una breve pausa tra le ripetizioni).

Esempi di stretching: torsioni della parte superiore del corpo. Possono essere eseguite stando in piedi o seduti. Da seduti, stai eretto, con i piedi completamente appoggiati sul pavimento; i piedi devono essere appoggiati alla stessa larghezza delle spalle sia che tu stia in piedi che seduto. Posiziona le mani dietro la testa con i gomiti rivolti verso l’esterno. Ruota il corpo da un lato in modo che le spalle siano parallele fino a quando ti è possibile girarle. La testa deve seguire il movimento del tronco. Ruota lentamente dall’altra parte. Ripeti 6-8 volte per ciascun lato.

Clicca sui seguenti link per informazioni sugli esercizi aerobici, di aumento della forza ed equilibrio.