Fuoco di Sant'Antonio: colpisce 1 persona su 3 nel corso della vita

Se hai avuto la varicella, il virus dell’Herpes Zoster è già dentro di te.

  • Il virus che causa la varicella non esce mai dal corpo. Resta nel sistema nervoso e può riattivarsi causando il Fuoco di Sant'Antonio.
  • È difficile prevedere quando si manifesterà il Fuoco di Sant'Antonio.
  • Al contrario della varicella, il Fuoco di Sant'Antonio può essere doloroso e causare un dolore prolungato di origine nervosa.

Il rischio di manifestare il Fuoco di Sant'Antonio aumenta con l’età.

  • Con il passare del tempo, infatti, il sistema immunitario si indebolisce aumentando la probabilità che la malattia prevalga sulle difese dell'organismo.

L’eruzione cutanea del Fuoco di Sant'Antonio può durare fino a 30 giorni.

  • È caratterizzata da arrossamento e vesciche.
  • In molti casi, causa un dolore descritto come tagliente, lancinante e pulsante.
  • L’eruzione cutanea può anche essere insolitamente sensibile al tatto.

È difficile prevedere la gravità del Fuoco di Sant'Antonio. Per sapere se corri il rischio di manifestare il Fuoco di Sant'Antonio, consulta il tuo medico.