Insonnia e solitudine

Se soffri di insonnia, può darsi che ti senta solo. Molte persone non parlano dei propri disturbi del sonno o perché convivono con questo problema da così tanto tempo da averlo accettato o perché pensano di doverlo affrontare da soli. Tuttavia, se parli di questo problema, scoprirai che altri stanno vivendo la tua stessa situazione.

Rimanere in un letto svegli mentre il resto della famiglia dorme può far sentire molto soli e frustrati. Che tu viva da solo o con la tua famiglia, l’insonnia può farti sentire l'unica persona sveglia mentre tutti dormono.

Se non riesci a dormire, con il passare del tempo, la mancanza di controllo e l’imprevedibilità di questa condizione possono diventare fonte di tensione e preoccupazione. Le persone che soffrono di insonnia non solo sentono gli effetti dell’insufficienza del sonno a livello fisico e mentale, ma tendono anche a sentirsi ansiosi o anche ad avere paura di andare a dormire. Se questo ciclo ti risulta familiare, non devi rassegnarti. Ricorda che l’insonnia è un problema di molte persone adulte e potrebbe essere provocato da qualcosa che sta accadendo nel tuo corpo che sfugge al tuo controllo. Sono disponibili diverse opzioni di trattamento per l’insonnia, pertanto parla con il tuo medico per conoscere quella più adatta a te.