Cause di insonnia legate allo stile di vita

Comportamenti e abitudini del sonno possono innescare o favorire l’insonnia. Stili di vita e abitudini del sonno poco sani sono sufficienti a far insorgere l’insonnia (senza un problema psichiatrico o medico sottostante) oppure possono peggiorare l’insonnia causata da un altro problema.

Esempi di specifici stili di vita e abitudini legate al sonno che possono causare l’insonnia sono:

  • Lavorare a casa la sera. Questo può rendere difficile staccare la spina e anche farti sentire preoccupato quando si tratta di dormire. La luce emessa dal computer può inoltre rendere più vigile il cervello.
  • Fare pisolini, anche brevi, nel pomeriggio. Brevi pisolini possono essere d’aiuto per alcune persone, ma per altre possono rendere difficile addormentarsi la sera.
  • Talvolta si dorme di più per recuperare il sonno perso. Questo può confondere l’orologio biologico e rendere più difficile addormentarsi la sera successiva.
  • Lavorare su turni (questo significa che si lavora a orari non regolari). Orari inconsueti possono confondere l’orologio biologico, in particolare se si cerca di dormire durante il giorno o se i propri orari cambiano periodicamente.

Alcuni casi di insonnia iniziano con un episodio acuto che poi si trasforma in un problema a lungo termine. Supponiamo, ad esempio, che una persona non possa dormire per una notte o due perché ha ricevuto una brutta notizia. In questo caso, se la persona inizia ad adottare cattive abitudini del sonno, ad esempio si alza nel cuore della notte per lavorare o beve alcol prima di coricarsi come compensazione, l’insonnia può continuare e potenzialmente trasformarsi in un problema più grave e invece di passare, può diventare cronica.

Se questo accade, preoccupazioni e pensieri quali "Non dormirò mai" iniziano a essere associati all’ora di coricarsi e ogni volta che la persona non riesce dormire, il modello si rafforza.

Per questo motivo è importante affrontare l’insonnia invece di farla diventare la norma. Se lo stile di vita e cattive abitudini del sonno sono causa di insonnia, esistono tecniche cognitive-comportamentali e suggerimenti dell’igiene del sonno che possono aiutare. Se hai cercato di modificare i tuoi comportamenti legati al sonno e non ha funzionato, è importante che tu prenda sul serio la cosa e che ne parlarli con il medico.