Tieniti vicino le persone che si preoccupano per te

Essere affetti da HIV è una questione molto personale e potresti non sentirti pronto a parlarne con chiunque. Alcune persone potrebbero non capire oppure potresti volerle proteggerle dalle preoccupazioni che possono sorgere a causa dell’HIV. Ma potresti rimanere sorpreso del supporto che le persone care ti possono dare. Considera anche di dirlo agli amici più stretti o ai tuoi familiari, in quanto potrebbero esserti di aiuto nel momento del bisogno.

È opportuno che tu e il tuo partner parliate regolarmente di sesso, delle infezioni sessualmente trasmissibili (IST) e dell’uso del profilattico. In molti casi non sarà una conversazione semplice. Tuttavia, alla fine avrai la certezza di prendere decisioni consapevoli insieme al partner.

Avere l’infezione da HIV non significa dover smettere di avere rapporti sessuali.

In realtà, è il momento di vivere un rapporto più sano con il sesso. Ai fini della cura di te stesso e del tuo partner, è necessario:

  • Apprendere pratiche sessuali più sicure e utilizzarle. Ricorda che sesso più sicuro non significa solo evitare di trasmettere l’HIV ad altre persone. Esistono, infatti, molte altre malattie legate al sesso che devi evitare di contrarre da un’altra persona.
  • Se sei minacciato di abuso fisico o emotivo, confida a qualcuno cosa ti sta accadendo (non puoi avere una vita sessuale sana se non ti senti sicuro).
  • I gruppi di sostegno offrono eccellenti opportunità di parlare di problemi sessuali e relazionali.

Non vi sono regole definite quando si tratta di rivelare a qualcuno il proprio stato di sieropositività per l’HIV. Non esiste il momento giusto. Il momento migliore è quando ci si sente pronti.