“P” di pressione arteriosa

Pressione arteriosa e diabete

La pressione arteriosa deve essere controllata ogni volta che si va dal medico.

Qual è il significato della pressione arteriosa?

La pressione arteriosa rileva lo sforzo che il cuore deve compiere per riuscire a far circolare il sangue nel nostro corpo. Viene indicata con 2 numeri scritti uno sopra all’altro.

Il numero scritto sopra indica la pressione arteriosa sistolica: questa è la pressione presente nelle arterie quando il cuore pompa fuori il sangue. Il numero scritto sotto indica la pressione arteriosa diastolica: questa è la pressione presente nelle arterie quando il cuore si rilassa tra un battito e l’altro.

Perché è importante controllare la pressione arteriosa?

Molti diabetici soffrono di ipertensione. L’ipertensione, può causare danni ai vasi sanguigni. Con il tempo, può anche portare a problemi di salute.

Il diabete e l'ipertensione aumentano il rischio di

  • Cardiopatie
  • Ictus
  • Problemi agli occhi e cecità
  • Nefropatia

Controlla la tua pressione arteriosa. Abbassare la pressione, nel caso in cui sia alta, riduce il rischio di attacco cardiaco e ictus.

Qual è un obiettivo di pressione arteriosa appropriato per una persona che soffre di diabete?

Per numerose persone che soffrono di diabete, l’American Diabetes Association (ADA) consiglia un obiettivo di pressione arteriosa al di sotto di 140/80 millimetri di mercurio o mmHg. Sarà, comunque, il tuo medico a stabilire il valore di pressione arteriosa adatto a te.

Chiedi al tuo medico quale valore di pressione arteriosa dovresti avere.

Scrivi nello spazio riportato di seguito la tua pressione arteriosa attuale. Scrivi, poi, il valore che dovresti avere. Questo è il tuo valore di pressione arteriosa ottimale.

Il mio livello di pressione arteriosa ottimale

La mia pressione arteriosa attuale ottimale

Il mio livello di pressione arteriosa ottimale

 

 

Come posso raggiungere il mio livello di pressione arteriosa ottimale?

Se soffri d'ipertensione, parlane con il tuo medico e chiedigli quali sono i cambiamenti da apportare.

  1. Utilizza meno sale e mangia cibi a basso contenuto di sodio o di sale.
    • Un piano alimentare sano povero di sale può contribuire a controllare le pressione arteriosa.
    • Se soffri di diabete, limita la quantità di sale assunto a 2.300 mg al giorno. Per coloro che soffrono sia di diabete che di ipertensione, l'ulteriore riduzione della quantità di sodio assunta deve essere personalizzata.
    Per scegliere i cibi giusti, chiedi aiuto al tuo medico.
  2. Perdi peso se sei in sovrappeso.
    Alcune delle persone che soffrono di ipertensione possono raggiungere il loro obiettivo di pressione arteriosa perdendo peso. Due sono le cose che puoi fare per perdere peso, o per evitare di aumentarlo:
    • Consultare un dietologo che elabori un piano alimentare per ridurre il contenuto di grassi e di calorie presenti nella dieta in modo da raggiungere e mantenere un peso sano.
    • Aumentare l'attività fisica. Prima di mettere in pratica qualsiasi cambiamento, parlane con il medico
    e chiedigli qual è il peso più adatto a te.
  3. Sii più attivo.
    Prova a fare complessivamente almeno 150 minuti di esercizio aerobico a settimana, come ad esempio una camminata a passo sostenuto distribuita in 3 o più giorni a settimana. Se stai iniziando solo adesso, puoi cominciare con 5 minuti al giorno per poi aumentare gradualmente.

    Parla sempre con il tuo medico prima di iniziare qualsiasi programma di attività fisica.

    Chiedi al tuo medico
    • Quanti giorni a settimana devo fare quest’attività?
    • Per quanto tempo devo svolgere questa attività a ogni sessione?
    Utilizza gli spazi riportati di seguito per scrivere i tipi di attività fisica più adatti a te secondo quanto emerso parlando con il tuo medico.

    Schema delle attività

    Tipo di attività

    Tempo alla settimana

    Durata

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

  4. Smetti di fumare.
    Uno dei cambiamenti più importanti che è possibile fare è smettere di fumare. Raggiungere questo obiettivo può essere difficile, ma ne vale la pena.
    • Smetti di fumare. Se necessario, puoi chiedere aiuto.
    • Parla con il medico dei metodi disponibili per smettere di fumare.
  5. Limita l’alcol.
    Consulta il medico per sapere
    • Se puoi bere bevande alcoliche.
    • Se e quando bevi bevande alcoliche, ricorda che le donne possono concedersi un massimo di 1 bicchiere al giorno, mentre gli uomini un massimo di 2.
  6. Prendi i farmaci per la pressione secondo le istruzioni del medico.
    Se hai la pressione alta, chiedi al medico se può essere causata da uno dei farmaci che assumi.

Chiedi sempre al medico se hai domande o dubbi sui farmaci.

Nella sezione successiva viene affrontato il tema del controllo dei grassi presenti nel sangue.