Cosa fare in caso di ipoglicemia

Il termine ipoglicemia indica bassi livelli di zuccheri nel sangue.

  1. Se la glicemia è inferiore ai 70 mg/dl oppure avverti i sintomi dell’ipoglicemia, mangia o bevi 15-20 grammi di glucosio o di carboidrati semplici. In genere, vengono utilizzati i cibi/le bevande seguenti:
    • 1/2 tazza di succo di frutta o di bibita gassata normale (non dietetica)
    • 1 cucchiaio di zucchero o miele
    • 2 cucchiai di uvetta
    • 1 tazza di latte povero di grassi (1%) o senza grassi
    • Compresse di glucosio (seguire le istruzioni riportate sulla confezione)
  2. Attendi 15 minuti, quindi controlla nuovamente la glicemia.
  3. Se la glicemia è ancora inferiore ai 70 mg/dl oppure non avverti alcun miglioramento, ripeti quanto indicato al punto 1 ogni 15 o 20 minuti fino a quando la glicemia non raggiunge o supera i 70 mg/dl.
  4. Se il pasto successivo è dopo 1 ora o più tardi, dopo che la glicemia ha raggiunto o superato i 70 mg/dl, fai uno spuntino.
  5. Se ancora non ti senti meglio o se la glicemia rimane al di sotto dei 70 mg/dl, rivolgiti subito al tuo medico.