Scopri se tuo figlio ha l’asma

Chi soffre d’asma?

L’asma può colpire persone di tutte le età. I motivi per cui le persone sviluppano questa malattia non sono noti. Se qualcuno in famiglia soffre di asma o allergie, tuo figlio avrà più probabilità di avere questo tipo di problemi.

Se sospetti che tuo figlio soffra d’asma, prendi un appuntamento con il medico il prima possibile.

Quali test eseguirà il medico?

Per capire se tuo figlio ha l’asma, dovrà sottoporsi ad alcuni test. Uno di questi prevede l’utilizzo di uno strumento chiamato spirometro e verifica il funzionamento dei polmoni del bambino. Questo test può essere effettuato sui bambini a partire dai 5 anni di età in grado di seguire bene le istruzioni e misura quanta aria sono capaci di respirare. Misura, inoltre, la velocità con cui il bambino è in grado di espirare.

In qualità di genitore, durante l’esame puoi stare con tuo figlio per aiutarlo a sentirsi a suo agio e a seguire le istruzioni del medico.

Il medico può anche prescrivere a tuo figlio dei farmaci e ripetere l’esame per vedere se questi possono aiutarlo ad aprire le vie aeree.

Un altro test prevede l’utilizzo di un piccolo strumento che è possibile tenere in mano e che viene appoggiato sulla bocca. Questo strumento è chiamato misuratore del picco di flusso e misura la velocità con cui il bambino è in grado di espirare. Il medico può anche dartene uno da portare a casa. Il misuratore del picco di flusso può consentire di individuare quando si sta per verificare un attacco d'asma.

Scoprire se i bambini soffrono d’asma può essere difficile, come pure eseguire gli esami per verificare il funzionamento dei polmoni. Il medico può dare, invece, a tuo figlio dei farmaci per l’asma per vedere se possono essere d’aiuto.

SUGGERIMENTO

Prima di recarti dal medico con tuo figlio, prepara tutte le domande che hai da porgli sull’asma.