Scopri se hai l’asma

Quali test eseguirà il medico?

Per capire se hai l’asma, dovrai sottoporti ad alcuni test. Uno di questi prevede l’utilizzo di uno strumento chiamato spirometro e verifica il funzionamento dei polmoni. Questo test misura la quantità d’aria che è possibile respirare e la velocità con cui essa viene espulsa.

Il medico può anche prescriverti dei farmaci e ripetere l’esame per vedere se questi sono in grado di aprirti le vie aeree.

Un altro test prevede l’utilizzo di un piccolo strumento che è possibile tenere in mano e che viene posizionato sulla bocca. Questo strumento è chiamato misuratore del picco di flusso e misura la capacità di espellere l’aria. Il medico può anche dartene uno da portare a casa. Il misuratore del picco di flusso può consentire di individuare quando si sta per verificare un attacco d’asma.

Cosa accade dopo che hai saputo che soffri d’asma?

Dopo aver scoperto di soffrire d’asma, il passo successivo consiste nel gestirla. Sono disponibili trattamenti che consentono di controllarne i sintomi. Inoltre, il medico può aiutarti creandoti un piano per gestire la malattia.

SUGGERIMENTO

Rivolgiti al medico per qualsiasi domanda tu abbia.