Allergeni stagionali: 4 modi in cui possono entrare in casa

N. 1 Indumenti

Il polline può accumularsi su vestiti, camicie, pantaloni e gonne quando sei all'esterno.

Spazzola gli indumenti prima di entrare in casa; come emerso da uno studio, questo ha consentito di rimuovere il 68% del polline. Cambiare o togliere gli indumenti più esterni all’ingresso è un’azione ancora più efficace. Inoltre, asciuga la biancheria al chiuso durante la stagione del polline. Gli indumenti, così come le lenzuola e gli asciugamani asciugati all'aperto, possono essere calamite per il polline.

N. 2 Scarpe e stivali

Le calzature possono raccogliere ancora più polline degli indumenti in ogni centimetro. Il motivo è semplice: le spore del polline cadono a terra e possono facilmente essere spinte sulle scarpe a ogni passo. Gli allergeni stagionali si raccolgono anche sopra e sotto le scarpe.

Togliti le scarpe alla porta.

N. 3 Capelli e pelle

I capelli (in particolare se si utilizzano gel, spray o paste collose), le mani ed eventuali aree della pelle esposte quando si è all’aperto possono raccogliere gli allergeni stagionali e consentire il loro libero accesso in casa.

Dopo un’attività all’aperto fai una doccia e lavati i capelli.

N. 4 Finestre aperte e ventilatori da finestra

La brezza che aleggia dentro casa può essere portatrice di polline. Anche i ventilatori da finestra attirano gli allergeni stagionali dentro casa.

Chiudi le finestre ermeticamente e aziona i condizionatoriin modalità di ricircolo d’aria per filtrare l’aria all’interno quando le conte dei pollini sono elevate. I produttori in genere consigliano di cambiare il filtro ogni 3 mesi.