Meteo e allergie

Domanda: In che modo il tempo influisce sui sintomi delle allergie stagionali?

Risposta: Un cambio del meteo può far aumentare o diminuire i pollini nell’aria.

Il polline si sposta con maggiore facilità nei giorni caldi e secchi; in presenza di vento, le sue particelle possono percorrere lunghe distanze. La pioggia forte può portare a una riduzione delle conte dei pollini nei periodi freddi e umidi.