Gestire lo stress mangiando sano

Non è un fatto raro che coloro che assistono un familiare o un amico trascurino la propria salute. Spesso il tempo di cui si avrebbe bisogno per prendersi cura di sé stessi viene impiegato per occuparsi di altro. Quando non ci si concede una pausa, è facile che lo stress prenda piede e renda più fragili sia emotivamente che fisicamente.

Bisogna cercare di mantenere un sano equilibrio per poter, poi, fare del proprio meglio per la persona assistita.

Lo stress e il corpo

Hai mai avuto mal di stomaco? O mal di testa? O male alla schiena? Se non trovi una spiegazione di natura fisica, queste sensazioni possono essere generate dallo stress e quando lo stress non passa, può interferire con le abitudini alimentari. Alcune persone possono avvertire un forte desiderio di alcuni tipi di cibo appaganti per risollevarsi il morale, mentre altre mangiano molto poco. Quando lo stress ha questo tipo di effetto sull’organismo, può compromettere lo stato di salute generale.

Alimentarsi in modo sano può aiutare a combattere lo stress

Secondo gli esperti, mangiare sano può aiutare i caregiver a ridurre lo stress. Scegliendo cibi sani, si forniscono all’organismo le vitamine, i sali minerali e le sostanze nutritive che donano energia e forza. Anche delle pause regolari per consumare i pasti possono fornire del tempo per sé stessi in cui assaporare del buon cibo con gli amici o la famiglia. E questo può aiutare enormemente a combattere lo stress.

Le scelte salutari che puoi fare

Alimentarsi in modo sano non significa dover apportare dei profondi cambiamenti nella propria dieta tutti in una volta, lo puoi fare gradualmente. Puoi cominciare iniziando a leggere le etichette dei cibi mentre fai la spesa così da fare delle scelte più sane. Oppure puoi provare dei metodi di cottura sani. Ecco altre idee:

Acquisisci delle buone abitudini. Sia che cucini a casa, sia che mangi fuori, puoi cercare di scegliere cibi a basso contenuto di grassi saturi, grassi trans e colesterolo. Mangiare quantità sufficienti di frutta e verdura, cereali integrali e cibi ricchi di fibre. Scegliere carni magre, pollame, pesce e latticini magri o a basso contenuto di grassi, tutto in porzioni ragionevoli. Ma soprattutto eliminare i cibi e le bevande a cui sono stati aggiunti zucchero e sale.

Fai dell’alimentazione sana una priorità. Perché non cerchi tra le nostre ricette? Puoi trovare idee saporite e sane per la colazione, il pranzo e la cena. È semplice e divertente.

Alimentati in modo sano, può aiutarti a combattere lo stress. Adottando delle abitudini alimentari più sane puoi dare anche un buon esempio da seguire alla persona assistita.