L'importanza del controllo delle porzioni

Cos’è il controllo delle porzioni?

Controllare le porzioni significa controllare le quantità di cibo assunto per migliorare il peso e il diabete.

Gestisci il controllo della porzione suddividendo il piatto

Un modo per cominciare è suddividendo un piatto nelle dimensioni delle porzioni:

  1. Utilizza un piatto di carta del diametro di 23 cm. Traccia una linea che divide il piatto a metà.
  2. Quindi, traccia una linea che divide 1 delle 2 metà in 2 parti uguali.

Riempi la parte di dimensioni maggiori del piatto con verdure che non contengono amido, come

  • Spinaci, carote, lattuga, verdura a foglia verde, cavolo o cavolo di Pechino
  • Fagiolini, broccoli, cavolfiori, pomodori, funghi o peperoni
  • Salsa, cipolle, cetrioli, barbabietole o gombo

Riempi una delle parti più piccole del piatto con cereali o cibo che contiene amido, come

  • Pane integrale, ad esempio di segale
  • Cereali integrali, cereali ricchi di fibre
  • Cereali cotti, come fiocchi d’avena, semolino o crema di grano
  • Riso, pasta, dahl di lenticchie o tortilla
  • Fagiolini o piselli cotti
  • Verdure che contengono amido, come patate, mais, patate dolci o zucca
  • Cracker, patatine e pretzel a basso contenuto di grassi o pop-corn senza grassi

Riempi l’altra parte più piccola del piatto con carne o pietanze che la sostituiscano, come

  • Pollo o tacchino senza la pelle
  • Pesce, come tonno, salmone o merluzzo
  • Frutti di mare, come gamberetti, vongole, ostriche, granchi o cozze
  • Tagli magri di manzo o maiale. Prova tagli di carne come il filetto, quali il controfiletto o il filetto di manzo
  • Tofu, uova o formaggio magro

SUGGERIMENTO

Prova questo metodo del piatto al prossimo pasto. Comincia a cambiare il modo in cui mangi e cosa mangi, 1 pasto alla volta.